ANNALISA GALLONE

  • Annalisa

Annalisa Gallone, attratta fin dall’adolescenza dal fascino delle culture orientali, si dedica con passione allo studio degli aspetti storici, politici e filosofici delle civiltà estremo orientali ed in particolare di quella giapponese, di cui acquisisce anche la padronanza linguistica. Si laurea presso l’istituto universitario orientale di Napoli, si stabilisce per un periodo in Giappone, dove perfeziona lo studio della lingua e contemporaneamente insegna Italiano in una scuola locale. Successivamente collabora per un’azienda giapponese occupandosi delle importazioni dall’Italia e con l’arrivo del suo primo figlio decide di dedicarsi totalmente al ruolo di mamma che verrà sublimato dalla nascita di altri due splendidi cuccioli.

Nel 2001 intraprende la pratica dello yoga percepito come una strada maestra nella scoperta del proprio sé più profondo e delle verità in esso racchiuse. Percorre questa via con costanza e dedizione, attraversando vari stili espressi da maestri di diverse tradizioni, dall’Iyengar, all’Ananda yoga, al Kundalini fino ad approdare al metodo del maestro Shivananda Saraswati, che tuttora pratica regolarmente. Consegue il Master in Yoga ed Ayurveda tenuto dal dottor Rajesh Shrivastava, arricchendo e completando il suo bagaglio di conoscenze che le consentono di approdare all’insegnamento da lei inteso come condivisione e diffusione delle pratiche yogiche e degli straordinari benefici che ne conseguono.

Collabora con il Centro Yoga Amrita anche negli aspetti relativi alla gestione amministrativa.

Rimanere allievo è il segreto di ogni maestro