/Amrita Yoga Classic
Amrita Yoga Classic 2019-07-31T18:40:49+00:00

AMRITA YOGA CLASSIC

“Yoga è l’estinzione delle fluttuazioni della mente”

La buona salute è un bene prezioso per tutti e lo Yoga può aiutarci a preservarla e a migliorarla.

Le posizioni, dette Asana, distribuiscono l’energia vitale o “Prana” in tutto il corpo e aiutano a mantenere il funzionamento degli organi interni donando loro un benefico massaggio.

Conosciamo 84 importanti Asana che rafforzano la mente, agendo sui neuroni del cervello e sulle diverse parti del corpo, e lavorano su speciali centri nervosi che a loro volta agiscono sugli organi.

Lavorando sull’equilibrio chimico del cervello, la pratica costante di allungamenti, torsioni, piegamenti e capovolte dona al corpo e alla mente forza, vigore fisico e calma e corregge le disfunzioni psicologiche e fisiologiche che provocano stress alla mente, generando ansia, depressione, irrequietezza, rabbia.

La pratica costante dello Yoga, perciò, oltre a migliorare la salute fisica, dona una sensazione di pace e comunione con il mondo che ci circonda.

Lo stile Amrita Yoga Classic trae origine dai testi classici dell’Hatha Yoga, come Hatha Yoga Pradipika, Gheranda Samhita e Siva Samhita, in cui vengono date istruzioni sulle tecniche fondamentali e sui principi filosofici dello Yoga, che un tempo servivano come base per l’insegnamento trasmesso a voce dal Maestro all’allievo.

Lo stile Amrita Yoga Classic, perciò, divulga l’Hatha Yoga tradizionale e propone agli allievi tutte le tecniche indicate dalle antiche scritture, come asana, pranayama, mudra, bandha, dharana drishti, yoga nidra, mantra, meditazione, igiene Yoga e Ayurveda, dando risalto a tutte le componenti di questa antichissima disciplina, spesso trascurate nelle altre scuole per favorire un approccio allo Yoga puramente fisico.

La pratica dell’Amrita Yoga Classic, inoltre, è arricchita dall’uso degli attrezzi, come coperte, cinture, mattoni e bolster, dall’arte della visualizzazione e dagli insegnamenti dell’Ayurveda, la medicina tradizionale indiana, in un’atmosfera magica in cui gli Asana sono forme geometriche sacre e non meri esercizi fisici.

“Il mio corpo è il mio tempio, gli asana sono le mie preghiere” B.S.K. Iyengar